l'arca cooperativa sociale

Servizi di assistenza per anziani


Assistenza
     Serenità

Condivisione

Accoglienza

Gioia


di


vivere

Affetto

   Cura

      Protezione

CDI BETTE

 

 

Integrazione dell’assistenza domiciliare

Il Centro Diurno Integrato rappresenta il primo livello dell’offerta residenziale: collocato a ponte tra la realtà familiare ed il ricovero in istituto, permette ad anziani anche non autosufficienti o con problemi cognitivi di avere per tutta la giornata un’adeguata assistenza, senza interrompere quei legami affettivi e sociali che rappresentano l’aspetto più importante della vita relazionale.

Rappresenta una utile integrazione dell’assistenza domiciliare per sostenere la famiglia nel lavoro di cura, per tentare ogni possibile forma di recupero o di mantenimento delle capacità residue e per migliorare la socializzazione.

Nel Centro Diurno Integrato vengono adottate metodologie di intervento innovative per il trattamento delle demenze.

Oltre alle proprie principali e tradizionali aree di intervento la cooperativa progetta e gestisce servizi ed iniziative aperte al territorio rivolte a persone anziane e ai loro familiari.

Si tratta di servizi integrati che mirano allo sviluppo e al sostegno di una rete sociale diffusa, che prevenga la solitudine e ogni altra occasione di disagio e sostenga l’anziano quale parte attiva del tessuto sociale, per valorizzare il suo bagaglio umano di esperienze e conoscenze.

Perché gli anziani, per noi, prima di ogni altra cosa sono persone, storie di vita, patrimonio di memorie da custodire, ma anche persone che abitano il presente e possono ancora scrivere il futuro.

Una particolare attenzione viene dedicata al sostegno della famiglia nell’affrontare gli eventi critici legati alla malattia dell’anziano, alla non autosufficienza, alla demenza, poiché essa rappresenta il cardine dell’assistenza.

Per far sì che l’esperienza di cura non venga vissuta con fatica, ma perché possa diventare positiva, gratificante e fonte di crescita per chi si assume l’impegno e dell’intera famiglia.

Da ultimo la cooperativa promuove il turismo sociale quale scelta di valore che privilegia lo sviluppo di legami sociali e l’integrazione delle categorie più deboli, contribuendo a migliorare l’accessibilità dei beni culturali ed ambientali e l’animazione sociale, quale momento di aggregazione e di prevenzione.


 

CDI iL GIRASOLE

 

 

E’ un servizio diurno specificatamente pensato e organizzato per accogliere persone con disturbi cognitivi, fino ad un massimo di  20 ospiti contemporaneamente.

Il CDI Il Girasole nello specifico  si propone di:

  Offrire alla persona con problemi di deterioramento cognitivo un servizio  in grado di :

  • promuovere la qualità della vita, salvaguardare la dignità della persona, tutelare la sua sicurezza, finalizzando in tal senso l’organizzazione del lavoro e la disposizione degli spazi;
  • mantenere il più a lungo possibile i livelli di autonomia nelle attività della vita quotidiana, attuando modalità di aiuto che preservino e  potenzino le funzioni conservate;
  • risolvere o ridurre i disturbi comportamentali, che sono la  principale causa di stress e del carico assistenziale che favorisce la  domanda di istituzionalizzazione, attraverso interventi individualizzati;
  • promuovere il maggior grado di lucidità evitando l’eccesso di sedazione farmacologica;
  • promuovere le migliori condizioni di salute attraverso un’attenta osservazione dei sintomi per evitare il rischio di insorgenza di altre patologie, attraverso un raccordo costante con i medici di base e attraverso forme di riabilitazione fisica per evitare disturbi secondari all’apparato motorio.

Mettere a disposizione delle famiglie un servizio in grado di :
  • fornire un sollievo all’assistenza continua  dei malati di demenza
  • favorire il coinvolgimento dei familiari nelle scelte assistenziali e nei progetti, concordando gli obiettivi raggiungibili e le modalità  di intervento (alleanza terapeutica);
  • offrire uno spazio di incontro, informazione e sostegno consulenziale per affrontare in modo adeguato la malattia del congiunto e i problemi assistenziali e psicologici connessi alla malattia e alla cura dell’anziano con demenza

 

 

ALLEGATI



Organigramma


Riferimenti

 

Dati sociali

 

 


 

Informazioni: 0343-35760

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.